domenica 27 marzo 2011

Come due uova

L'espressione finlandese comunemente usata per sottolineare la somiglianza fisica tra due individui è "kuin kaksi marjaa" (come due bacche) che corrisponde all'italiano "come due gocce d'acqua". La locuzione italiana ricorre anche in altre lingue romanze come lo spagnolo e il francese.
La relazione tra due gocce d'acqua mi ricorda i versi finali di "Nulla due volte accade", una famosa poesia della Szymborska nella quale le due gocce esprimono diversità più che similitudine.

Gli inglesi comunicano il concetto di rassomiglianza dicendo "like two peas in a pod" ovvero come due piselli in un un baccello mentre i tedeschi si avvalgono delle uova.

Mi soffermerei sulle uova per introdurre la foto seguente.


Le due uova apparentemente sembrano uguali. C'è però un dettaglio significativo che le distingue.
Di cosa si tratta?

7 commenti:

  1. Quella di destra è tonda, sembra più una pallina da ping pong che un uovo.

    RispondiElimina
  2. Fiammetta: la differenza non è legata alla forma che per risulta simile per entrambi. Ho solo presentato le due uova in posizioni diverse per fornire un indizio in più. :)

    Anche le dimensioni sono quasi identiche.

    RispondiElimina
  3. Allora riproviamo:
    L'altra dev'essere Mignon, quindi piena di cioccolato.

    RispondiElimina
  4. Io non ci vedo alcuna differenza, cosí a occhio, a parte il fatto che la posizione diversa potrebbe indicare qualcosa sul peso. Chessó, una é cotta, l'altra no, una é in offerta e l'altra é costosa (faccio il verso ad una certa pubblicitá svedese), una é bio e l'altra di batteria. :D

    Comunque, anche in svedese come in finlandese si dice: 'lika som bär', 'uguali come due bacche'.
    Si vede che i due popoli hanno le stesse materie prime a disposizione :)

    RispondiElimina
  5. concordo con Sari :)

    RispondiElimina
  6. @ BarbaraR: anche io concordo con Sari :)
    @ Sari: indovinato.
    @ Morgaine: immagino che se facessimo un'analisi comparata dei modi dire svedesi e finlandesi troveremmo più di una corrispondenza. :)

    L'uovo a sinistra chiamato Mignon, come specificato da Sari, è completamente ripieno di cioccolato. Se ho capito bene si prende un nuovo comune lo si svuota del contenuto e lo si riempie di cioccolato alla nocciola.

    RispondiElimina
  7. Il tuo post mi ha ispirato per questo breve articolo: http://lituopadania.wordpress.com/2012/02/13/kaip-du-vandens-lasai-si-traduce-come-due-gocce-dacqua-o-come-due-piselli-in-un-bacello/. Ovviamente ho citato la fonte.

    RispondiElimina