lunedì 18 agosto 2014

Un raduno di geocacher


Lo scorso anno avevo fatto un breve cenno al geocaching nell'articolo "Un pomeriggio da babbàno". 
Sebbene non sia un geocacher a luglio ho partecipato al quarto "mega event" organizzato in Finlandia a Himos, un famoso centro sciistico nel territorio di Jämsä.

Nel gergo del geocaching un "mega event" è un raduno finalizzato a raggruppare almeno 500 geocacher mediante un evento organizzato. In un raduno di questo tipo generalmente ci sono una serie di attività pianificate che possono durare più giorni.
In compagnia di alcuni geocacher ho pernottato in tenda e  partecipato ai diversi giochi e attività organizzate per l'occasione.
C'era una bella atmosfera, famiglie e gente di tutte le età. Il bel tempo ha favorito la buona riuscita dell'evento pertanto abbiamo approfittato dell'occasione per visitare i dintorni di Jämsä.
Sembra che i geocacher ufficiali siano stati intorno a 1000 ma ovviamente, accompagnatori inclusi, il numero totale di partecipanti è stato certamente superiore.
La prossima estate il "mega event" si dovrebbe tenere a Hämeenlinna.


sabato 16 agosto 2014

Mormorii nel crepuscolo


Oi, onnelinen on sydän,
joka rauhaa juoda saa
ja tuntea kesäyön onnen,
kun tuomet tuoksuaa.

(Lauri Pohjanpää)


venerdì 15 agosto 2014

Mutatis Mutandis

Non avrà certamente la grazia e l'importanza del Manneken Pis però anche Helsinki avrà, per i prossimi due mesi, il suo ragazzo che urina (nel Mar Baltico).
La scultura si affaccia su Kauppatori (la piazza del mercato) davanti alla "zolletta di zucchero".
Si chiama "Bad Bad Boy" è stata realizzata in cemento dall'artista Tommi Toija di cui si inaugura oggi la mostra "Mutatis Mutandis" al museo Amos Anderson.
La sua altezza è di 8.5 metri mentre il peso si aggira intorno alle 7.5 tonnellate. L'opera aveva già fatto il suo esordio a Örebro in Svezia.


Bad Bad Boy di Tommi Toija


giovedì 14 agosto 2014

Come il latte di uccello

Per qualche settimana le temperature estive finlandesi hanno superato di gran lunga quelle italiane.
Non è un caso quindi che proprio in questa calda estate mi sia imbatutto per la prima volta in una curiosa espressione idiomatica. Nell'articolo si parlava della temperatura dei laghi finlandesi e in particolare di quella del Pielinen la cui acqua era come il "latte di uccello" (linnunmaito) ovvero gradevolmente calda.
La stessa espressione si ritrova anche associata all'aria (ilma on kuin linnunmaitoa) oppure alla vita (elämä on kuin linnunmaitoa). Mentre nel primo caso il significato è simile a quello delle acque, nell'altro si intende che la vita è bella, piacevole. In origine il "latte di uccello" era associato ad una rara delizia, ad una bevanda molto gustosa. 
Non avendo inizialmente trovato alcun riscontro sull'origine del modo dire, ho pensato di effettuare una piccola ricerca.

Pare che questa espressione derivi dal cosiddetto latte del gozzo. Questa sostanza viene chiamata anche "latte di piccione" perchè durante i primi tre giorni dopo la schiusa i piccioni nutrono i loro piccoli esclusivamente con questa sostanza molto nutriente.

Ulteriori curiosità linguistiche  sul linnunmaito  (e  sul sinonimo linnunpiimä) si trovano nell'articolo "Mistä linnunmaito?" pubblicato sulla rivista Kielikello.


domenica 27 luglio 2014

Un curioso rituale per l'orso

La tavola con la descrizione del rituale si trova nel museo LUSTO* a Punkaharju. Se siete in zona consiglierei di farci un salto.



*lusto in lingua finlandese significa "anello di accrescimento"

lunedì 21 luglio 2014

Le rapide di Imatra

A pochi passi dal centro di Imatra, nel periodo estivo, è possibile assistere all'apertura della diga che lascia fluire le acque del fiume Vuoksi.
Lo spettacolo dura una ventina di minuti ed è accompagnato, a seconda del giorno della settimana, dalle musiche di Sibelius, Nightwish e Darude.
Durante l'apertura della diga è possibile anche attravesare il fiume da una sponda all'altra appesi ad un cavo (e opportunamente imbracati).
Sembra che sia possibile anche prenotare l'apertura della diga ad un orario diverso da quello abituale al costo di poco meno di 3000 euro.







martedì 15 luglio 2014

Lo spirito della verità

Quelle che apparentemente sembrano delle camicie stese al vento sono in realtà una installazione artistica nell'ambito del Mäntän kuvataideviikot.
L'opera,ideata da Kaarina Kaikkonen, si chiama "Totuuden henki" (lett. spirito della verità). Le camicie sono state donate dagli abitanti della municipalità di Mänttä-Vilppula mentre la facciata è quella della chiesa di Mänttä.
Prossimamente altre segnalazioni sui luoghi da non perdere a Mänttä.





domenica 6 luglio 2014

Il canto del re di quaglie



Le bandiere finlandesi sventolano oggi per celebrare la giornata della poesie e dell'estate (runon ja suven päivä).  Il 6 luglio del 1978 nasceva Armas Einar Leopold Lönnbohm conosciuto con lo pseudonimo di Eino Leino, uno dei più famosi poeti finlandesi. Per questo la giornata di oggi è dedicata anche alla sua memoria.
Una delle sue poesie più celebri di cui molti finlandesi conoscono almeno i primi versi è Nocturne. Non so se esiste una versione in italiano. In rete si trova una versione in inglese di Aina Swan Cutler.
Della poesia esiste anche una versione in musica incisa da Vesa-Matti Loiri.

La poesia si apre con i seguenti versi:
Ruislinnun laulu korvissani
tähkäpäiden päällä täysi kuu;
kesä-yön on onni omanani,
kaskisavuun laaksot verhouu.
Vi sono descritte immagini e sensazioni di una notte estiva finlandese: il canto del re di quaglie (ruisrääkkä o ruislintu), il profumo dei fiori di campo, la luce di un plenilunio che inonda i campi.

Hyvää runon ja suven päivää!!


venerdì 4 luglio 2014

Suomikumma, bizzarre storie finlandesi



Il termine suomikumma (Finnish Weird) è stato coniato da Johanna Sinisalo nel 2010 per cercare di classificare ed identificare un nuovo originale stile letterario che si stava diffondendo tra gli scrittori finlandesi. 
Rientrano in questa categoria romanzi e racconti che contengono non solo riferimenti alla fantascienza e al fantasy ma anche alla mitologia, al folclore e alla natura finlandese.

Sul sito Finnish Weird si può scaricare un'interessante pubblicazione in inglese che offre un'ampia panoramica su questo nuovo genere letterario con dei saggi sugli scrittori e sulle loro opere più rappresentative.
Nel libro, disponibile in formato EPUB e PDF, si trovano alcuni racconti brevi.
Buona lettura!!


domenica 29 giugno 2014

A me gli occhi!


Haukotus kulkee suusta suuhun niinkuin orava puusta puuhun. 
[Lo sbadiglio passa di bocca in bocca così come lo scoiattolo di albero in albero]
(Proverbio finlandese)