giovedì 14 febbraio 2019

Come un vecchio timido mammut

È stata inaugurata una settimana fa una una nuova mostra al Kiasma di Helsinki.
All'ultimo piano del museo si trova la colorata boffice installazione Nervescape VIII dell'artista islandese Hrafnhildur Arnardóttir meglio nota con il nome di Shoplifter.
All'ingresso della grande sala si legge che l'opera si può accarezzare come se fosse un  vecchio timido mammut, con gentilezza, evitando strappi.





sabato 9 febbraio 2019

L'acutezza del navone


Il lanttu è un tipo di brassicacea comune in Finlandia. In italiano è conosciuto con i nomi di navone, rapa svedese, rapa gialla o rutabaga.
In Finlandia si consuma fresco grattugiato oppure, per esempio, come ingrediente per le ricette tradizionali come il lanttulaatikko (sformato di navone, navone in casseruola), il lanttukukko (navone in crosta di segale) oppure il lanttusupikas chiamato anche syrjikäs.

Nella lingua parlata lanttu significa anche testa, probabilmente per la sua forma. Si dice infatti 'ei lanttu leikkaa' (il navone non taglia) per indicare che qualcuno non capisce o non arriva a comprendere qualcosa come nella frase 'Hänellä ei lanttu leikkaa'.
 


sabato 26 gennaio 2019

L'importanza del pollice



Il pollice è sicuramente tra le dita più importanti della mano. In finlandese per indicare un individuo goffo, maldestro, per esempio nei lavori manuali, si dice 'avere il pollice al centro del palmo' (olla peukalo keskellä kämmentä).
Non mancano le espressioni idiomatiche in comune tra finlandese e italiano che riguardano il pollice. Per esempio 'pyöritellä peukaloitaan' (girare i pollici), 'vihrea peukalo/viherpeukalo' (pollice verde), 'peukalosääntö' o 'nyrkkisääntö' (regola del pollice).

Il Pollicino delle favola di Charles Perrault si chiama in finlandese Peukaloinen. Nello stesso modo si chiama anche l'uccello passeriforme noto in italiano con i nomi di scricciolo e reattino.
Fare l'autostop in finlandese si dice 'pyytää peukalokyytiä' sebbene sia comune anche il termine liftata (dall'inglese lift)  per viaggiare in autostop. Pertanto autostoppista si può tradurre con peukalokyytiläinen,liftari, liftaaja.

Tra i significati idiomatici del verbo peukaloida (derivato da peukalo) ci sono immischiarsi,  manomettere, interferire.
L'espressione 'olla jauhopeukalo' si usa per indicare un individuo bravo nella preparazione di prodotti da forno.
A questo punto mi chiedo se si possa usare l'espressione combinata 'olla jauhopeukalo keskellä kämmentä' per indicare chi è  negato nella preparazione di biscotti, pane e simili.

Fonte:Kielitoimiston sanakirja, Wikipedia