mercoledì 19 luglio 2017

Un verdeggiante inverno


Sottotitolo di queste poche righe potrebbe essere "E la chiamano estate".
In "Helle, caldo finlandese" accennavo al significato meteo di helle. Per una buona parte di finlandesi le ferie estive sono ormai alle spalle e mai come quest'anno il "caldo" è stato un ospite tanto atteso quanto assente.
Per avere un'idea della situazione si possono consultare le statistiche della stagione estiva (kesätilastot) sul sito dell'Istituto meteorologico finlandese  (Ilmatieteen laitos).
L'estate non è ancora finita quindi la speranza di qualche giorno di caldo in più non è ancora defunta.

Ad oggi ci sono stati 12 "picchi di caldo" di cui 4 in Lapponia e solo uno nel sud della Finlandia.

Le temperature oltre i 25°C  aggiornate al 18.07 sono le seguenti:

Maggio  (1 volta)
19.5 27,0 Hämeenlinna


Giugno  (6 volte)
7.6 25,6 Pori
8.6 25,8 Oulunsalo
9.6 25,5 Inari
10.6 25,7 Sodankylä
16.6 26,2 Mikkeli
17.6 25,6 Mikkeli


Luglio (5 volte)
1.7 25,6 Utsjoki
2.7 25,2 Oulunsalo
3.7 26,2 Oulunsalo
4.7 26,0 Inari
10.7 25,7 Mikkeli

Fonte: Ilmatieteen laitos


sabato 15 luglio 2017

Piccolo quesito artistico

Vorrei proporre un piccolo quesito estivo a cui rispondere senza pensarci più di tanto.
In quale immagine sono raffigurati i dettagli di installazioni artistiche in mostra in un museo di Helsinki?

Risposte possibili:

a) nessuna delle due
b) entrambe
c) solo l'immagine dei vermi
d) solo l'immagine con i colori

Nel caso non rispondiate a), in quale museo si trova o si trovano?








venerdì 14 luglio 2017

Il coniglio bianco dai viscidi abbracci

La settimana scorsa nella corsia centrale di parco di Esplanaadi erano in corso delle riprese del programma televisivo Kaikki vastaan 1.
Il protagonista era un enorme coniglio bianco che offriva ai passanti dei "viscidi abbracci" (limaisia haleja).
Non conosco il programma ma mi sembra di aver già visto da qualche parte chi impersonava il coniglio.
Gli abbracci ovviamente erano calorosi e amichevoli e immagino che si giocasse sulle parole 'ilmaisia haleja' (abbracci gratuiti) e 'limaisia haleja' (abbracci viscidi, vischiosi). Infatti ilmainen e limainen sono anagrammi l'uno dell'altro.





lunedì 10 luglio 2017

L'ostrichiere solitario

Ho osservato per la prima volta un ostrichiere durannte un'escursione a Kaunissaari. Pare che si tratti di un uccello che vive in colonie numerose sebbene l'esemplare da me osservato se ne sia rimasto sempre solo per una buona oretta. Si ciba di conchiglie, piccoli molluschi e vermi.

Il nome ufficiale in italiano è beccaccia di mare (Haematopus ostralegus) mentre in finlandese si chiama meriharakka (letteralmente 'gazza di mare') forse perchè il colore del piumaggio bianco e nero ricorda in parte quello della gazza.





domenica 2 luglio 2017

Sorrisi alla fermata del bus

Poco meno di due anni la proposta di due ragazzini, per ristrutturare una fermata del bus fuori servizio nei pressi della loro scuola, è diventata realtà.
Con l'approvazione della della città di Vantaa e l'aiuto di coetanei e delle famiglie, hanno trasformato completamente l'anonima e grigia fermata di periferia in una colorata e sorridente fermata chiamata Hymypojat (i ragazzi sorridenti).
Il risultato è ancora ben visibile a quasi due anni di distanza. La fermata fa parte della rete di trasporto pubblico di Vantaa.
Il video della fase di realizzazione si trova qui (sottotitolato in inglese).





venerdì 30 giugno 2017

No drone zone

La diffusione dei droni per uso videofotografico ha portato inevitabilmente alla regolamentazione degli spazi aerei in cui possono volare senza violare privacy e sicurezza nazionale.
Qualche giorno fa ho notato uno dei nuovi cartelli di Helsinki nei pressi di una zona con divieto di volo.

Per maggiori informazioni consiglierei di dare una lettura al sito Droneinfo.fi (disponibile anche in inglese) realizzato da Trafi.






domenica 25 giugno 2017

Barca a vela di corteccia

Uno dei giocattoli tradizionali dei bambini finlandesi era la barca di corteccia (kaarnavene), anche detta kaarnalaiva (nave di corteccia).
Ancora oggi all'interno di alcuni eventi per bambini vengono riproposti dei laboratori in cui realizzare la propria barca di corteccia o altri giocattoli tradizionali.









sabato 24 giugno 2017

Juhannus in città

A differenza di qualche anno fa, le città finlandesi non si svuotano più durante il fine settimana di Juhannus.
Quasi tutti i supermercati restano aperti così come non pochi ristoranti nella zona di Helsinki e dintorni. Sempre più spesso si organizzano eventi in città per i turisti e per i residenti che per motivi diversi non si sono rifugiati nella casa al lago.
Tra colori rimasti in città ci sono anche io. Quest'anno, dopo un lungo intervallo, la città di Vantaa ha riproposto l'evento ufficiale di Juhannus aperto a tutti, Juhannuskokko Veininmyllyllä, con tanto di balli e falò.
Mi è sembrato che ci sia stata una grande partecipazione di pubblico, culminata con l'accensione del falò sul Keravanjoki.

Iloista juhannusta!




martedì 20 giugno 2017

Il murale della Baana

Sotto il secondo cavalcavia della Baana, dal lato della stazione centrale, è stato realizzato un colorato murale lungo 40 metri a alto 4 metri. A realizzarlo sono stati gli artisti brasiliani OSGEMEOS (I Gemelli), al secolo Gustavo e Otavio Pandolfo le cui opere si possono ammirare anche a Berlino, Milano, New York e Stoccolma.
Alla realizzazione ha collaborato anche EGS un artista finlandese.
Dell'opera ne parla anche in questo articolo di HS.
Ecco alcuni dettagli del murale.








domenica 18 giugno 2017

Il Parco dei Rododendri

Uno dei luoghi di Helsinki da non perdere durante il mese di giugno è certamente il Parco dei Rododendri (Alppiruusupuisto) nel quartiere di Etelä-Haaga.
Non avevo ancora avuto l'occasione di visitare il parco (accessibile gratuitamente). Ho colmato la lacuna quest'anno, passeggiando tra i colori e i profumi di un infinito numero e varietà di rododendri e azalee.
Quest'anno in particolare pare che ci sia stata una fioritura contemporanea di eccezionale qualità sia delle azalee che dei rododendri.