lunedì 25 luglio 2016

Mur(I)rosi

Della serie piccole pareidolìe urbane estive, ecco che un fazzoletto di muro scrostato nel centro di Helsinki, mi ha fatto pensare al gioco di parole 'muri rosi' / 'muri irosi'.

In finlandese non ho trovato nome migliore di 'vihaiset seinät'.




domenica 24 luglio 2016

Itinerari verdi di Helsinki


La cittá di Helsinki ha pubblicato all'inizio dell'anno 'Helsingin luontoon!', una serie di sei pieghevoli (in finlandese) per pubblicizzare alcune aree verdi della città.
In ogni pieghevole si trova una mappa del luogo con l'indicazione di sentieri e servizi in aggiunta a informazioni sulle peculiarità dell'area.
I pieghevoli riguardano le seguenti zone:
L'edizione in formato cartaceo di può trovare nell'Ufficio Turistico della Ciità di Helsinki oppure nella sede della Galleria Virka. L'edizione digitale è invece disponibile sul sito ufficiale.
Per informazioni sui parchi di Helsinki, consiglierei di dare un'occhiata al sito Green Hearts, Park Walks in Helsinki (in inglese, finlandese e svedese).


venerdì 15 luglio 2016

La partita a calciobalilla

Nella mia memoria il calciobalilla è associato indissolubilmente ai pomeriggi estivi.
Alle chiassose partite intorno al biliardino che cominciavano verso la fine della controra e terminavano, in caso di pioggia, poco prima di cena.
La palla guizzava senza sosta tra la selva di gambe degli omini rossi e azzurri fino a quando non scompariva nella fossa sorvegliata dai portieri tra espressioni di giubilo e stizza.
Dalle mie parti era per tutti il biliardino. Si organizzano tornei oppure sfide secche due contro due in cui non mancavano vivaci discussioni sui colpi e ganci al limite della regolarità. Non era raro che i più forti sfidavano la coppia di avversari in uno contro due sulla distanza di cinque partite.

A Helsinki mi è capitato di giocare a biliardino nei pub ma non mi sarei aspettato di trovarlo anche in luogo (almeno per me) insolito per questo tipo di gioco. Rientra infatti tra i tanti servizi offerti dalla biblioteca di Sello a Espoo. Non so se siano disponibili anche in altre biblioteche.

In finlandese il calciobalilla si chiama ufficialmente pöytäjalkapallo (calcio tavolo) ma è conosciuto anche con i nomi di pöytäfutis e kikkeri (con la 'r' e non 'l', meglio non confondersi).




domenica 10 luglio 2016

Come bacche vermiglie

Durante una breve passeggiata mi è capitato di notare sulle alcune foglie di pioppi tremuli* delle piccole sfere di un rosso vermiglio.



Ho provato a cercare informazioni in rete ma i dubbi sono rimasti.

Presento una lista di opzioni tra il serio e il faceto.

a) bacche di pioppo
b) uova di cecidomie
c) funghi parassiti
d) perline dei troll
c) semi di soffione vermiglio

La lista può essere estesa con altre proposte più o meno verosimili.

*Metsähaapa o haapa

sabato 9 luglio 2016

La stagione più breve

C'è una stagione dell'anno che in finlandese è la più breve della quattro in termini di numero di lettere che ne compongono il nome e in quelli di durata.

In finlandese si chiama 'kesä' o 'suvi'. Secondo i dizionari in italiano si traduce con estate. Non è un caso che entrambe le parole siano di sole quattro a lettere (a differenza delle altre stagioni che di lettere ne hanno cinque).

Chi vive in Finlandia sa bene quanto l'estate sia tanto attesa quanto fugace, effimera di una fragilità onirica e toccante al tempo stesso . Alcuni stranieri che vi abitano da anni hanno ancora seri dubbi che si possa considerare realmente estate, quei radi giorni in cui il sole svogliatamente risplende e riscalda queste lande boreali.

Una catena di supermercati tedesca ha basato la sua campagna promozionale estiva sull'idea di vivere al massimo la fuggevole estate finlandese. Con quel tanto che basta di ironia.
Cosa ne pensate degli slogan promozionali?




mercoledì 6 luglio 2016

Acronimi recenti



In una rubrica dell'inserto mensile di Helsingin Sanomat c'era un elenco di 10 acronimi finlandesi più o meno ricorrenti nelle cronache degli ultimi anni.
Ho pensato di proporle sotto forma di quiz.

1) Se si parla di 'sote' si fa riferimento:
a) ai servizi sociali e sanitari delle municipalità
b) agli uffici Ministero della Difesa
c) al sistema idrofluviale

2) 'Some' è l'abbreviazione di:
a) media sociali
b) meccanica quantistica
c) energia solare

3) A chi sono rivolte generalmente rivolti i buoni 'tyky'?
a) ai bambini
b) ai pensionati
c) ai lavoratori dipendenti 

4) 'Kiky' è nato, dopo una lunga attesa, all'inizio dello scorso mese. Si tratta de:
a) il primo cucciolo di un raro alce albino nato nello zoo di Ranua
b) l'accordo nazionale per rilanciare il lavoro e la competitività
c) l'ultimo modello di drone realizzato in Finlandia

5) Se siete in un 'vok' vi trovate in:
a) un centro di accoglienza per richiedenti asilo
b) nella sede di un partito politico
c) nel mezzo di una palude lappone

6) 'Hus' indica:
a) un composto chimico
b) una squadra di hockey su ghiaccio
c) il distretto sanitario di Helsinki

7) Se fate parte dell'utva allora siete:
a) un ministro
b) un sindacalista
c) un giocatore di pesäpallo

8) Tupo indica:
a) servizi segreti finlandesi
b) un'associazione senza fini di lucro
c) politica dei redditi

9) Atari indica:
a) un criminale abituale
b) un appassionato di videogiochi anni '80
c) un maestro di arti marziali finlandesi

10) Apotti è l'acronimo di:
a) un'associazione religiosa
b) un nuovo sistema di gestione dei dati sanitari
c) il montepremi di una nuova lotteria


Nella nuvola delle parole si trovano le risposte.
Se avete voglia di dare un'occhiata ad altri acronimi finlandesi consiglierei di navigare tra le pagine virtuali del lyhenneluettelo.


mercoledì 29 giugno 2016

La vispa cucciolata

Se si tratti o meno di una famiglia di smerghi maggiori (isokoskelo in finlandese) lo lascio confermare ad eventuali ornitologi di passaggio.

Questa è una microstoria per immagini di una femmina di smergo (una smerga??) che non riesce a stare dietro alla sua vispa cucciolata.

Momento di riposo prima dello scatto

Tentativo di falsa partenza


Via tutti insieme ... o quasi

Il distacco aumenta

La mamma tiene il passo

Resa della mamma e vittoria dei cuccioli




martedì 28 giugno 2016

Juhannus itinerante

Quest'anno non ho trascorso juhannus, l'attesa festa di mezza estate, in un classica casa sul lago.
All'ultimo momento ho pensato di organizzare un juhannus itinerante scegliendo un po' a caso due eventi pubblici con attività adatte anche ai bambini.

Alla fine è venuta fuori una bella giornata sebbene la pioggia pareva decisa a recitare il ruolo della guastafeste di turno.

Per la prima volta ho visto issare il tradizionale palo ornato di nastrini e foglie (juhannussalko, midsommarstång) della tradizione svedese e finnosvedese.
Nel secondo evento si celebrava con un grande falò (juhannuskokko).

Due eventi, due tradizioni diverse di festeggiare juhannus in Finlandia, un unico percorso. Parafrasando un modo di dire finlandese "kaksi juhannusta yhdellä reitillä".





giovedì 16 giugno 2016

Il tè sospeso


In una pasticceria-panetteria di Helsinki mi sono imbattuto in qualcosa di molto simile a 'caffè sospeso' con una piccola variante: si poteva anche lasciare un  tè sospeso.
Non ho usufruito del caffè sospeso e ho anche dimenticato di chiedere se l'iniziativa stava riscuotendo successo o meno.

Avete notato lo stesso tipo di iniziativa anche in altri negozi?


lunedì 6 giugno 2016

Nuovi sensibili lettori

La società di trasporto pubblico di Helsinki ha deciso di far conoscere i nuovi lettori di abbonamenti e biglietti, che sostituiranno quelli presenti sui treni e in metropolitana, con una campagna pubblicitaria inusuale.
Un approccio che mi era capitato di notare spesso in Italia ma raramente in Finlandia.

Cosa ne pensate del tipo di messaggio pubblicitario? E dell'uso di utilizzare slogan in francese? 
Facilita la veicolazione del messaggio?

Trovate qui uno dei video ufficiali della campagna. Di seguito due dei manifesti pubblicitari che ho notato in una fermata della metropolitana di Helsinki.