sabato 4 febbraio 2012

Venti proverbi lapponi



Vorrei segnalare una serie di proverbi lapponi (in lingua sami per essere più precisi) raccolti da Friis nel 1856. La traduzione finlandese è di Otto Donner (1876) mentre quella italiana è stata tratta dal libro "Un viaggio in Lapponia" di Paolo Mantegazza (1881).
Non conterei molto sull'assenza di errori di digitazione, specialmente nella versione originale in lappone (lappone norvegese).
Tra i più curiosi segnalerei il quinto e il quattordicesimo.


1) Adde bädnagi ja gula baha sanid.
- Anna koiralle ja kuule pahoja sanoja.
- Dà al cane e udrai cattive parole

2) Buöreb lä čagar gieđast, go buojde mäcest.
- Parempi nakha (laiha puoli) kädessä, kuin rasva metsässä.
- Meglio è una pellicola (il magro) in mano, che il grasso nel bosco

3) Buöreb lä bitta njalmest, go havve oajvest.
- Parempi naarma suussa, kuin haava päässä.
- Meglio è una screpolatura in bocca, che una ferita al capo

4) Buöreb lä jođe, go oro.
- Parempi mennä, kuin jäädä.
- Meglio è andare che stare

5) Dam olbmast läk ämbo juonak go suonak
- Tällä ihmisellä on enemman jounia kuin suonia
- Quest’uomo ha più intrighi che tendini

6) Dat, gäst gukkek läk dolgek, allagassi girda.
- Jolla on pitkät siivet, hän korkealle lentää
- Chi ha lunghe penne, vola alto

7) Galle gaddest visaj, go avest vahag šadda
- Kyllä maalla viisaita, kun merella vahinko tapahtuu
- È facile avere sapienza sulla riva, quando in mare succedde una disgrazia

8) Garranasa bäsest matta gavdnujuvvut majda njufčamonne.
- Kaarneen pesässä saattaa olla joutsenenkin munia.
- Nel nido del corvo si possono avere anche uova di cigno

9) Go čiegnalis lä čacce, de lä rukkas bodne.
- Jos vesi on syvää, niin on pohja mutainen.
- Quando l’acqua è profonda, il fondo è limaccioso

10) Havske guojbme oaned maŧke
- Hauska kummpani lyhentää matkan
- Un aggradevole compagno accorcia la via

11) I goarpa goarpa čalmi čuokko
- Toinen varis ei kaiva toisen silmiä
- Una cornacchia non becca gli occhi di un’altra

12) I läk jakke jage viellja
- Toinen vuosi ei ole toisen veli
- Un anno non è fratello all’altro

13) I šat häppad naira gasket
- Ei häpeä enäää poskiansa pure
- La vergogna non morde più la propria guancia

14) I šat oarre-gaʒʒa galloi baste
- Oravan otsaa ei enää hänen kyntensä syö. (Hän on haltioissaan ilosta taikka surusta).
- L’unghia di uno scoiattolo non ferisce più la sua fronte (Egli è fuori di sè per la gioia o l’affanno)

15) I bäive nu gukke, atte igja i boađe
- Ei päivää niin pitkää, ett’ei yötä tule
- Per quanto lungo sia il giorno, viene però la notte

16) Ik galga čalmetёs gavne dakkat
- Hän ei tee silmätöntä kauppaa
- Tu non devi comperare ad occhi chiusi

17) Loge visasa äi nakaš sanigujm ovta jalla Sabmelaǯain
- Kymmenen viisasta ei sanoissa pidä paikkansa yhtä hullua lappalaista vastaan
- Dieci sapienti non possono competerla a parole con uno stupido lappone

18) Oapes banha lä buöreb, go âmâs buörre
- Paha ystävä on parempi kuin hyvä vieras
- Un cattivo amico è meglio che un buono sconosciuto

19) Ovče visasa äi buvte buođđot ova jalla
- Yhdeksän viisasta ei osaa hullulta suun tukkia
- Nove saggi non possono chiudere la bocca ad uno stolto

20) Äi läk buok vielljak ovta ädne čiǯid njamman
- Ei kaikki veljet ole yhden äitin rinnasta imeneet
- Non tutti i fratelli hanno succhiato il petto della stessa madre

5 commenti:

  1. Il mio compagno (finlandese) ha riconosciuto circa la metá dei proverbi e alcuni sono leggermente diversi anche se il significato é uguale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcuni sono molto simili a quelli finlandesi.

      Elimina
  2. Questa raccolta é molto interessante, anche per vedere accostato il lappone (sai quale versione é? qui in svezia ci sono quattro versioni della lingua Sami) al finlandese.
    Qui da noi ci sono le news in entrambe le lingue, e dalla sonoritá avevo creduto che avessero dei punti in comune. Vedo dai proverbi che effettivamente certe parole sembrano simili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ricordo ben si tratta di sami settentrionale che si parla in Norvegia.

      Elimina
  3. Oggi ricorre anche il Giorno nazionale dei Sami. Il 6 febbraio 1917 si tenne il primo congresso nazionale dei Sami a Trondheim in Norvegia.

    RispondiElimina