lunedì 11 gennaio 2016

Lux Helsinki 2016

Si è conclusa ieri l'edizione 2016 di Lux Helsinki. il festival della luce della capitale finlandese. Il freddo polare non ha tenuto lontano i visitatori, specialmente nel fine settimana.
Si stima che nell'arco dei cinque giorni di durata dell'evento più di 400000 visitatori. Il programma era ricco e vario, per tuttte le età.
Tra le installazioni presenti quelle che mi sono piaciute di più sono Loopy Lou di Rémi Brun, He olivat täällä (Essi sono qui)  Alexander Reichstein e Ilon kuvia (Immagini di gioia) a cura di un gruppo di artisti. Bello anche il Parco delle Lanterne posizionato quest'anno nel parco chiamato comunemente Parco della Peste (Ruttopuisto) sede di un cimitero storico. Tra le lanterne non passava inosservata quella realizzata con un segnale di 'uscita d'emergenza' che puntava al suolo (si vede nella seconda foto in basso).
Dettagli sulle opere e sugli artisti si possono trovare nel programma (in inglese).

Quali sono state le opere che avete maggiormente apprezzato?

Alcuni personaggi dell'opera He olivat täällä (Essi sono qui) di Alexander Reichstein

Alcune opere del Parco della Lanterne a cura di vari artisti

Dettaglio dell'opera Maailma jossa elämme (Il mondo in cui viviamo) di Immanuel Pax

Un passaggio di Ilon kuvia (Immagini di gioia) a cura di vari artisti

Una parte di Lampounette a cura del gruppo di artisti francesi TILT

Nessun commento:

Posta un commento