martedì 21 dicembre 2010

Auguri natalizi

Il Natale finlandese profuma di cannella, chiodi di garofano, neve e silenzio.
I versi di Tuoksuja (profumi), una bella poesia natalizia di Hannele Huovi, esprimono in poche parole uno degli aspetti peculiari del Natale finlandese.

Minä leivoin taikinan:
siitä paisui pulla.
Voisinpa yhtä pyöreäksi
ja tuoksuvaksi tulla!

Neilikka, kaneli ilmassa leijaa,
tuoksujen jouluinen taika…
Nallen nenää kutkuttaa
tämä onnellinen aika



Buon Natale / Hyvää Joulua
 

3 commenti:

  1. Oramai ci siamo :) Buon Natale.

    RispondiElimina
  2. Della poesia ho capito solo neilikka kaneli jouluinen, perció ti rispondo solo con
    God Jul och Gott nytt År! :)

    RispondiElimina
  3. @ TopGun, Morgaine:grazie. Buone feste anche a voi. Quello appena passato è stato un Natale con temperature da record. Intorno ai 30 gradi sottozero. :)
    Appena possibile pubblicherò qualche foto.
    @ Morgaine: le parole che hai compreso rendono bene il senso della poesia, dei profumi del Natale finlandese e forse di quello nordico. :)

    RispondiElimina