giovedì 26 giugno 2014

Coppelle finlandesi


Secondo i dati del Museovirasto sono circa 450 le pietre coppellate (kuppikivi o uhrikivi) scoperte in Finlandia. Una buona parte sono state trovate nella regione sud-occidentale e di Häme e sono risalenti alla tarda età del ferro (600 - 1100 AC).
I ritrovamenti sono spesso avvenuti nei pressi di cimiteri, campi e anche di chiese medievali (probabilmente costruite nelle vicinanze di antichi luoghi di culto pagani).

Secondo la tradizione nelle coppelle scavate nella pietra venivano lasciate delle offerte per i defunti oppure offerte per richiedere alle divinità un buon raccolto, un prospero futuro, la guarigione da una malattia o la salute per i nuovi nati. Le coppelle erano anche associate ai riti di fertilità.

2 commenti:

  1. La cosa interessante è che le coppelle sono diffuse quasi in tutta Europa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Svezia, Estonia, Finlandia e anche in Italia.

      Elimina