domenica 7 giugno 2009

Girovagando per Seurasaari

Girovagando per Seurasaari è facile imbattersi in diversi rappresentanti della fauna locale.
Per esempio in una numerosa famiglia di oche del Canada (kanadanhanhi) in vacanza.....


. . . . . in una indaffarata oca facciabianca (valkoposkihanhi).....


. . . nella pennichella quotidiana di germani reali maschi (sinisorsa). .



. . . oppure in un socievole e affamato scoiattolo (orava) amante del fresco ristoratore offerto dall'ombra di una betulla.

7 commenti:

  1. Li becchi mai i coniglioni selvatici?
    Vicino casa mia girano certe "bestie"...

    RispondiElimina
  2. Immagino che tu intenda quelli che qui chiamano rusakko.Ne ho beccati diversi ma ero sempre senza fotocamera. :)

    RispondiElimina
  3. @Flavio: come scrivevo in questo post i leporidi di certo non mancano nell'area metropolitana di Helsinki :)

    RispondiElimina
  4. Il mese scorso, dietro casa, ho visto un gruppo di coniglioni che inseguivano una coniglietta. Ma non sembrava giocassero a nascondino.
    Era una specie di danza sincopata. Per quanto fossero arrapati, dai loro occhi non traspariva emozione.
    Dopo un po', stanco di correre invano, un coniglione si é ritirato dalla tenzone, mentre il gruppo in foia zompettava lontano appresso alla femmina.

    RispondiElimina
  5. @ Flavio: Hai mai pensato di raccogliere questi curiosi aneddoti in un moderno "Decamerone" finlandese? ;)

    RispondiElimina
  6. No, ho pensato molto di peggio!
    :-D

    RispondiElimina
  7. Non oso chiederti di più :)
    Oggi ho visto anche io un "coniglione". Ma zompettava solitario/a.

    RispondiElimina