domenica 8 febbraio 2015

La terra delle canzoni dolenti

Tra i brani di rock finlandese più famosi, un posto di rilievo è occupato da Murheellisten laulujen maa (La terra delle canzoni dolenti) inciso dagli Eppu Normaali nel 1982 e incluso nell'album Tie vie.
Originariamente era nata per prendersi gioco di quel tipo di canzoni finlandesi molto tristi e malinconiche. Il brano riscosse subito un grande successo e un classico della musica rock nazionale.

In rete si trovano diversi sulla canzone. Ne vorrei segnalare uno del 1982 pubblicato su Yle.

Nel video, prima dell'esibizione, vengono letti gli ultimi versi di una poesia di Mika Waltari (lo scrittore finlandese autore di Sinuhe l'egiziano):
Minä rakastan tätä maata,
sen sielu, sen harmaa ja punainen sielu,
sen murheellinen, kaihomielinen sielu.
Sen julma ja väkevä sielu on myös minun sieluni,
sinun ja minun, meidän kaikkien sielumme

Nessun commento:

Posta un commento