giovedì 2 maggio 2013

Presenze primaverili


Sguazzava solitaria in un piccolo stagno*, tra un tuffo e un fugace battito d'ali. Ho poi saputo che i suoi simili svernano regolarmente nello Stivale. Magari proprio l'esemplare in figura ha trascorso un mite e tranquillo inverno nello sperone d'Italia.

Di quale specie si tratta?

* la foto risale ad un paio di settimane fa. Di neve (finalmente??) non se ne vede più.

7 commenti:

  1. A costo di dire una fesseria, ci provo: anatra selvatica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta di un tipo di anatra tuffatrice conosciuta con un nome specifico.

      Elimina
  2. A me risulta che si tratti di una femmina di Bucephala clangula. In finlandese si chiama telkkä mentre in italiano è conosciuto come quattrocchi.

    RispondiElimina
  3. anche secondo me é una quattrocchi femmina, é arrivata anche da noi. Siccome stanno sempre in acqua non riesco a vedere il petto bianco delle femmine, ma il resto é uguale.

    RispondiElimina
  4. Ecco, io mi sono guardata tutte le foto possibilmente reperibili di anatre pescatrici su Google... e non ci sono arrivata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai puoi considerarti un'esperta di anatre pescatrici :)

      Elimina
    2. Se bastasse così poco! :D

      Elimina