domenica 7 febbraio 2010

Pensionati e sussurri musicali

Lo scorso fine settimana si è tenuta la finale per la scelta del rappresentante finlandese all'Eurofestival 2010.
Casualmente ho visto in tv l'ultima parte del programma in cui le tre canzoni finaliste di disputavano l'accesso alla finale europea che si terrà a Oslo.
Tra le tre finaliste c'era "Cider hill" una canzone in lingua inglese cantata da Nina Lassander e altre due canzoni in lingua finlandese.

Sembra che alla vigilia i favoriti fossero gli Eläkeläiset (i pensionati) con la loro Hulluna humpasta (pazzi per la humppa).
Hanno avuto la meglio però le Kuunkuiskaajat con il brano "Työlki ellää".
Pur trovando il ritmo della humppa coinvolgente, mi è piaciuto maggiormente il brano delle Kuunkuiskaajat.
Il titolo viene ripreso anche nel ritornello dove diventa "Työlki ellää, mut kaupal rikastuu". In finlandese ufficiale sarebbe "Työlläkin elää mutta kaupalla rikastuu" (anche con il lavoro si vive ma con il commercio si diventa ricchi).
Trovate qui il testo completo del brano.

Alla fase finale partecipava anche il tenore Pentti Hietanen con il "Il mondo è quì" un brano in lingua italiana con il testo a cura di Petri Kaivanto e Stefano De Sando.
Potete ascoltare sul sito ufficiale di Yle tutte le canzoni della finale.

Con la scelta del duo Kuunkuiskaajat la Finlandia si presenterà il prossimo maggio a Oslo con un brano che punta sul suo ricco patrimonio di musica folk.
L'unica vittoria della Finlandia risale al 2007 ad opera dei Lordi.

Onnea matkaan, Kuunkuiskaajat!!!

6 commenti:

  1. le selezioni svedesi qui sono iniziate solo ieri, voialtri siete parecchio in anticipo!
    Noi a casa abbiamo apprezzato parecchio la vittoria dei Lordi (peró siamo entrambi metallari :)), la Finlandia ha un patrimonio di musica metal e hard rock niente male.

    RispondiElimina
  2. @ Morgaine: molti gruppi hard rock e metal finlandese hanno sicuramente molto successo anche all'estero. Se siete appassionati di musica metal non dovreste mancare l'appuntamento con il "Tuska Open Air Metal Festival" luglio prossimo ad Helsinki. :)

    RispondiElimina
  3. Io proprio non riesco a resistere alla Huppa!Ma nemmeno al metal! E per quanto riguarda quest'ultimo...beh,non a caso adoro i Korpklaani che uniscono i due generi! ;)

    RispondiElimina
  4. mamma miaa.. che peccato che ma la sono persa sta finale... la rimpiangeró per sempre.

    ma faccio ancora in tempo per il festival dell´horror europeo vero???

    RispondiElimina
  5. volevo dire "me la sono persa"

    RispondiElimina
  6. Le brave e simpatiche Kuunkuiskaajat sono uscite in semifinale. Si sono classificate all'undicesimo posto nella prima semifinale (le prima 10 canzoni passano). Qui trovate una loro intervista (in inglese) in cui parlano della canzone.
    La Germania ha vinto l'edizione 2010 dell'Eurofestival con il brano Satellite cantato da Lena.

    RispondiElimina